lunedì 25 maggio 2009

Mi è scattato il clic...


Crocchette,
sapete cosa, oggi ho finalmente realizzato che devo reagire.
Reagire ai cambiamenti, reagire al mio nuovo blog.
Non ho passato un bel week end. Non ho passato una bella settimana la scorsa.
Penso che possiate anche immaginarlo, ma oggi pomeriggio mi è scattato il clic.
A breve sarà pronto il mio sito, e spero che vada come dico io.
Perchè alla fine mi rendo conto che sono tutte esperienze di vita, che ti fanno capire un sacco di cose e che fanno in modo di rimetterti in gioco.
E voi siete fantastiche e ve lo volevo dire.E non so esattamente come fare a ricambiare la vostra amicizia e anche a ricambiare le vostre visite ai vostri blog, ma troverò una soluzione..
Bacetti e potere croc sempre
Pat


Se volete scrivermi in privato per il momento potete usare la mia mail dailypat@gmail.com.

37 commenti:

  1. ma si pat dobbiamo riuscire a trasformare i cambiamenti in stimoli, anche quelli più dolorosi e che ci fanno male

    RispondiElimina
  2. @francesca giààààààà
    @brunilde croc rules...bella questa, la uso ok?
    pat

    RispondiElimina
  3. Come mi ripetono spesso i miei amici l'ideogramma di crisi in cinese vuol dire anche opportunità..e penso che te l'hai presa al volo questa opportunità!!!^^ Ma su vanity non scriverai più??? Ed io che ho appena fatto l'abbonamento...sob!!!

    RispondiElimina
  4. Questa si è la Pat che amo io, che ho conosciuto tanto tempo fa (perché è tanto che noi ci si conosce eh!) e che mi ha fatta riflettere tanto e in occasioni diverse.
    E poi lo sai come la penso io, no? tutto ha un fine: quello di renderci migliori, anche se a noi non sembra (nell'immediato).
    Ti abbraccio, tua Gio.

    RispondiElimina
  5. ma no su vanity scrivo eccome, tutto confermato, anzi potenziato..a volte firmo p.d.a. ma riparte la capannina della principessa e i miei soliti social event..tranquillaaaaaaaaa pure io eh

    RispondiElimina
  6. Brava Pat...tu ci sproni sempre a reagire e il tuo bellissimo sorriso croccante non deve mancare maiii...un bacione

    RispondiElimina
  7. uh per fortuna!!!!Non vedo l'ora che ritorni la capannina!!^^mi fai schiantare!!^^

    RispondiElimina
  8. E quando scatta il click si registra sempre un punto di non ritorno.
    Grande Pat! Sempre guardare avanti!!

    RispondiElimina
  9. Da noi si dice " Ogni impedimento è giovamento"
    Si è aperta una nuova fase della tua vita e sarà splendida.

    RispondiElimina
  10. @tutte tanti nick non li conosco o è laprima volta che scrivete?
    baci
    pat

    RispondiElimina
  11. Siiii!!! la mia adorata Pat è tornata!!! non sai quanto volevo questo post! Sono certa che più avanti ti guarderai insietro e ringrazierai per tutto quello che è successo e capirai che forse era necessario per farti fare un salto in più!
    Sono certa che il sito andrà benissimo perchè tu fai le cose con il cuore e qui sta il vero segreto! Sorridi Pat! questa fantastica avventura ha inizio ed io, insieme alle altre gioiremo con te!!! Un bacio grande!!!

    RispondiElimina
  12. Beh chi sono io lo sai, no? :D

    RispondiElimina
  13. sei bellissima e naturale in questa foto.come sei nella vita vera.bacio

    RispondiElimina
  14. ma certo che so chi siete, ma tipo mulier mi sfugge...bacioooooo
    pat

    RispondiElimina
  15. Ciao Pat,
    ogni tanto mi inceppo e non riesco più a commentare, ma ci sono eh....!
    Imbranata, ma presente !!

    Gran bel post, permeato dal Tuo vero essere e dal Tuo essere vera.

    "Le persone che riescono a questo mondo sono quelle che vanno alla ricerca delle condizioni che desiderano, e, se non le trovano le creano" George Bernard Shaw

    Bacetti

    RispondiElimina
  16. Cara Pat, non vedo l'ora di vedere la tua nuova casetta!! Sarà perfetta come desideri! Pat ,scusa ,posso usufruire di questo spazio per salutare tanto BASILICO E BRUNHILDE?? E dire che mi mancano non poco!! Non riesco a lsciare commenti...e in questi momenti odio più che mai la tecnologia!! un abbraccio ancora

    RispondiElimina
  17. Ehi ma qui mi sembra davvero di essere a casa....Pat, ti sei "Cantalupizzata"? ma è fantastico! sono appena tornata da casa del suocero che oggi si è sentito poco bene, tutto nella norma ma oggi mi sono disintossicata dal pc e sopratutto mi sono divertita un mondo a tosare il prato col rasaerba, a domani ragazze!
    baci

    RispondiElimina
  18. Io sono "nuova"!
    Cmq ti ammiro tantissimo...
    Spero di poter far parte del tuo "club"

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  20. Pat, che bello!
    Aspettavo un post così!
    Pat rules! With Crocs!

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  22. Ciao!!!!!!

    Ce l'ho fatta!! Ho recuperato il mio vecchio account su blogspot - anche se qui ho un nick diverso - e ti posso scrivere!!

    SALUTI DA RICCETTOBLU!!!

    RispondiElimina
  23. Cara Pat, ti ho seguito con molto interesse (anche se non ho mai scritto) nel tuo blog precedente su style.it e sono molto felice di ritrovarti qui nella "foresteria" e presto nel tuo nuovo sito che attendo con ansia! Immagino con quale dedizione, perfezione e passione tu lo stia preparando; la stessa dedizione, perfezione e passione che ritrovo nei tuoi scritti… che ritrovo nel tuo sguardo!
    Con stima ed affetto!
    Cristiana (una nuova amica croc)

    RispondiElimina
  24. Cara Pat, ti ho beccata di nuovo......;-) ;-)
    Stai tranquilla, che la tua nuova casa (BLOG) sarà un CASTELLO , e sono sicura che ti supererai nella scelta dei particolari.....semplicemente Meravigliosa!!!!!!!
    baci da Messina

    RispondiElimina
  25. …Ed io Pat, tutte noi Pat, siamo qui con te, per coltivare un progetto. E’ come se ci potessimo guardare tutte in faccia, qui da te, vis-a-vis. Siamo tutte diverse, eppure di nuovo qui, tutte insieme, di nuovo a condividere,le tue speranze, le tue paure, i tuoi ideali. Il Daily Pat è una patria comune perché ascoltare, sentire, leggere degli altri è come un viaggio continuo dentro a me stessa, un viaggio sotto pelle.
    E Pat,senti, meno male che tu ogni tanto ti fermi, rifletti, ti metti in discussione, meno male che tu ti fai continue domande, pensa a tutte quelle/i che non se ne fanno più, quelle/i che non hanno mai dubbi.Tu invece, continua a fidarti dei tuoi punti interrogativi.
    Vedi Pat, la libertà di scegliere per se’ stessi, è merce rara, e di solito si paga a caro prezzo, anche con i dubbi, con i “ce la farò”? Con i “potevo fare diversamente”?
    A me piace molto il verbo osare: non ricordo più dove ho letto che: con gli stessi blocchi di pietra si possono erigere la Sagrada Familia o le mura di Auschwitz. Per dirla con altre parole, non importa quello che siamo, ma quello che facciamo con quello che siamo. E che insomma, Pat, sarebbe un vero peccato buttare alle ortiche questi anni di esperienze e di scritti. Tieni tutto Pat, tienilo con te, anche la tenerezza e la rabbia che questi anni ti hanno causato.
    Il click che ti è scattato è fatto anche della materia delle zone d’ombra, degli omissis, un click insolente come la verità che non si tira mai indietro, perché hai scelto di non abbassare gli occhi e non hai scelto un “Io” da passeggio che alla fine soffoca, come una seta gelida, un’anima morta. Non hai scelto una personalità in “vestito da sera” e così, contenti tutti, e chi se ne frega, hai osato turbare…ed è stato un bel turbare l’aver scelto di approdare qui. Questa sera è il 25 maggio e sei quella che sei, libera di osare. Auguroni per questa tua nuova avventura! Io ci sarò.

    RispondiElimina
  26. Ciao!
    E' la prima volta che ti lascio un commento ma volevo dirtelo: mi piace molto leggerti!
    Mi piace per la semplicità con cui ti racconti.
    Complimenti.
    Alessia.

    RispondiElimina
  27. Pat cara, proprio ieri il mio amore mi ha reglato un mini PC portatile quindi potrò seguirti di più, tipo quando sono a casa!!
    Ri cominciare è sempre faticoso, ma seocndo me, quetsa transizione porterà buone nuove e belle cose. NOn ti senti semplicmente più libera?! Baciii.

    RispondiElimina
  28. Questa è la Pat che ho conosciuto..
    La pat che non mi delude MAIIIIII..
    E' Così che sei ed è così che ti vogliooooo..
    Ma ti rendi conto che qui non hai padroni????

    Ritetta tua.

    RispondiElimina
  29. pat, ti meriti tutto il sostegno che hai ricevuto...

    RispondiElimina
  30. Che bella questa foto Pat: sei bellissima.

    Arnika

    RispondiElimina
  31. immagino come tu sia stata....cmq qui si sta bene...ed io ti seguirò anche in capo al mondo, mia dolcissima croc!
    w la super pat princi!
    bax dolcezzamia!

    RispondiElimina
  32. sai..non sto passando un bel periodo nemmeno io... però vedo che le mie idee non sono così sbagliate, i fatti mi danno ragione..anche se la strada che dovrò percorrere è diventata tutta ad un tratto più ripida a volte mi sento investita da una ventata di aria pulita, nuova, frizzante e vitale..durano poco quegli attimi ma mi fanno stare bene, e allora vado avanti per questa strada con le mie paure ma anche tanta curiosità..

    RispondiElimina
  33. Te ne accorgi sempre dopo Pat, è normale.. all'inizio siamo tutte cariche, poi passata la bufera... ci rendiamo conto di quello che è successo.. e viene un pò d malinconia... le paturnie (cara vecchia Audrey.. hihi) ad ogni modo noi siamo qua, ti siamo vicine, e c basta che tu sia qui con noi... un sorriso... Laura

    RispondiElimina